Blog

Se ci si ama, c’è sempre un perché

Ogni storia d’amore, anche la più riuscita, non è forse un’invenzione? Si chiama “L’invenzione di noi due” questo bel romanzo di Matteo Bussola. Una storia d’amore “normale” e al tempo stesso straordinaria, come tutte le storie d’amore, e, come solo alcune possono essere, spietata. Che si sgretola piano, tra le mani dei protagonisti e che…
Leggi tutto

Speriamo che “Almarina” sia uno “Strega”

Quando ho preso questo libro sono rimasta colpita e sorpresa da un aggettivo: “…raccontata da una voce (…) politica”, dice chi ha scritto la quarta di copertina. Mi sono chiesta, con un po’ di supponenza, se bastasse parlare di carcere per avere una “voce politica” e poi mi sono lasciata andare al racconto, pensando che…
Leggi tutto

Gioco di ruolo

Il direttore si lisciò la camicia di lino sul ventre prominente. “Si sta staccando un bottone”, disse e riprese a lisciare la stoffa che, in effetti, era così tanto tesa che lasciava immaginare che i bottoni, più che staccarsi, sarebbero schizzati via. “Controlliamo le mail”, disse ancora il direttore rivolgendosi, questa volta, alla segretaria. “Il…
Leggi tutto

Allergia

Ha parcheggiato a pochi metri dalla casa della sua infanzia. È uscita dalla macchina diretta in ufficio, a una traversa di distanza dalla via dove è cresciuta, e subito, intenso, è arrivato il profumo un po’ rancido delle susine rosse cadute sul marciapiede, pestate da passi pesanti, alcune, da piedi che invece si muovono veloci,…
Leggi tutto

Besciamella

Non amarmi per il gusto” – due piccoli passi – “…di qualcosa di diverso” – cambio rapido di tonalità –  “ma tu credi che sia giusto stare insieme a tempo perso…” La voce infantile intona la canzone del momento, in un duetto immaginario e, secondo la cantante, solitario nel grande salotto della casa di via Roma. Qualche passo intorno…
Leggi tutto

Foto di Federico Borselli

Walking on the moon

[Foto di Federico Borselli] Ai nostri passi fa eco un lieve scricchiolio di aghi di pino secchi e altri, imprecisati, residui. C’è un silenzio inusuale, che stona là, dove le orecchie sono abituate a sentire in questo periodo dell’anno il frinire delle cicale. Persino Alessandro – che di solito incalza, indomito e curioso, con decine…
Leggi tutto

Voci “in bottiglia” per dare messaggi di speranza e sostenere il sistema sanitario

Un messaggio in una bottiglia, virtuale, da far rimbalzare in tutto il mondo per portare sollievo oltre i confini, in questo periodo di emergenza sanitaria e di grande paura e preoccupazione. L’iniziativa è promossa da Mezzo Forte, una società specializzata in esperienze di ascolto, che vede tra i promotori anche il musicista e musicologo follonichese,…
Leggi tutto

Quanto si può sacrificare per amore?

Fin dove può portare l’amore? Cosa ci può far sopportare, cosa si può sacrificare per un essere altro da noi? La domanda corre lungo le pagine di questo romanzo di David Grossman “L’amore gioca con me” (Oscar Mondadori). Un romanzo in cui il tema della memoria e quello dell’abbandono si intrecciano in un continuo passaggio…
Leggi tutto

Ben tornate, Piccole donne

Una Jo meravigliosa e il Laurie più rispondente alla mia idea di Laurie, tanto che si è riproposta forte come un tempo la delusione per la mancata storia d’amore. Una signora March troppo disinvolta rispetto alla “mia” signora March, ma adatta, credo, a far apprezzare questa meravigliosa storia a un pubblico più moderno. Grandissima poi…
Leggi tutto

“Ossigeno”, un noir che lascia senza fiato

Non era facile uscire dopo Le case – così viene spesso chiamato il romanzo che lo ha consacrato al successo – eppure Sacha Naspini osa e non delude. Lo fa con Ossigeno (edizioni E/O, 2019), un noir introspettivo, che si legge tutto di un fiato e lascia il segno. Porta a interrogarsi sulle prigioni, reali…
Leggi tutto